In questa pagina, dedicata alla didattica, potete trovare, scaricabili, alcune risorse che utilizzo nei corsi di formazione per insegnanti, organizzate per argomenti. In fondo alla pagina ho messo link per scaricare dei progetti che alcuni insegnanti o istituti mi hanno autorizzato a pubblicare, in spirito di condivisione.

MATERIALI SUL METODO DELL’ORIENTAMENTO NARRATIVO

Un file di presentazione del metodo, per corsi di aggiornamento tenuto ad insegnanti

MATERIALI DI LAVORO SU DIDATTICA E COMPETENZE A SCUOLA

Presentazione che utilizzo sul tema della valutazione, nelle Unità didattiche per competenze. Pur essendo sintetiche, possono essere utili come primo comtatto alla questione forse centrale di questo approccio (che è un paradigma, in fondo) didattico.

Presentazione utile come introduzione al tema della didattica per competenze nel primo ciclo (valutazione, progettazione di UDA, indicatori e descrittori)

Qui riporto una sintesi estrema, pochi punti ad elenco, di una ricerca molto interessante. John Hattie presenta una sintesi relativa a oltre 800 meta-analisi e quindi 50.000 studi per individuare i fattori che incidono sul successo scolastico.

Format semplificato di UdA, utile per focalizzare obiettivi di competenze e operatività.

Qui di seguito alcuni materiali divisi fra Primo ciclo e Secondarie di secondo grado.

Primo Ciclo

Format per il primo ciclo, semplificato, per la progettazione di Unità Formative di Apprendimento. In questo schema, sempre in word, si trovano alcune spiegazioni pensate per impostare una progettazione di gruppo. Non sono presenti rubriche valutative (vedi sotto).

Cosa valutiamo? Le competenze sono ‘oggetti’ complessi, siamo in grado di valutare e certificare i comportamenti che possiamo osservare. Questa scheda di lavoro sui comportamenti osservabili ci aiuta a riflettere e a progettare azioni allenanti.

Qui un esempio di rubrica valutativa (primo ciclo) proposto, sul suo sito, da Franca Da Re. Molto utile per poter poi, basandosi sui traguardi descritti nelle Indicazioni Nazionali del 2012, personalizzare le proprie griglie di osservazione.

Le indicazioni nazionali del 2012 e le Linee Guida del 2015

La scheda di certificazione competenze (Profilo dello studente) aggiornata con la Nota MIUR prot. 2000 del 23.02.2017

Secondarie Superiori

Format utile per la progettazione e descrizione di Unità Formative (o didattiche) di Apprendimento, pensato per il biennio delle scuole secondarie superiori (modello di certificazione per Assi Culturali) – in Formato Word scrivibile. In questo schema non sono presenti le griglie di osservazione.

Le griglie di osservazione del processo sono uno strumento fondamentale. Questo che scaricate è uno schema valido per le scuole secondarie (con la suddivisione per assi, comoda per quanto poco corretta metodologicamente).  Le griglie sono semplici da costruire una volta che si siano ben identificati i descrittori del livello di padronanza delle competenze. per il primo ciclo, devono essere presi in esame i cosiddetti ‘traguardi’, che sono descritti con un lessico e una struttura sintattica vicina a quella di un indicatore.

Una matrice utile per ricercare e descrivere il comportamento competente osservabile, al termine di un’azione didattica allenante, basato sulle competenze degli assi culturali.

Da questa matrice posso poi derivare gli indicatori, come in questo esempio

Un esempio di Scheda di autovalutazione, da personalizzare

ESEMPI

In questi anni di lavoro ho raccolto diverso materiale progettato da insegnanti di ogni ordine e grado, qua una piccola raccolta.

Unità didattiche per l’accoglienza. Sono le Unità didattiche “zero”, come spesso capita di trovarle numerate nelle nomenclature dei Piani dell’offerta formativa. Il link vi permetterà di scarica un fascicolo di Unità progettate per la prime settimane di scuola, per ogni ordine, grado e gusto.

Tutti giù per terra è il primo tentativo di una scuola primaria, l’istituto Taliercio di Marina di Carrara, di progettare per competenze. Questa è la proposta per la classe quinta. Anche il Regolamento ecologico propone una progettazione sfidante e utile per la quinta primaria dello stesso istituto. Trovate, in questi esempi, anche le griglie di valutazione proposte da questi insegnanti.

Come nascono questi compiti? Da idee e bozze come questa. Ossia, prima di tutto, mappando e sistematizzando ciò che già si possiede come capitale, che già si propone ai nostri studenti e che, a volte, chiede solo di essere letto da un altro punto di vista.

CON-FINE Artistico 2017, Peer Education e Life Skill, è un progetto molto ambizioso del Liceo Artistico A. Gentileschi di Carrara. Rivolto ad una classe seconda, si può notare come la progettazione sia articolata e complessa, così come il compito autentico.

Pitturare in classe, altro esempio dal Liceo A. Gentileschi. Mancano qua le griglie di valutazione, gli indicatori e i desrittori, ma sono presenti le varie fasi del progetto.

Unità didattica per l’accoglienza nel biennio Secondarie Superiori

Un sito aggiornato per il primo ciclo è quello dell’ ICS Vitali di Bellano

Sul sito di Franca Da Re potete trovare anche questo esempio di UDA sviluppata per la scuola primaria